Visita Fisiatrica Milano

La Dr.ssa Russo è un Medico Chirurgo, Specialista in Fisiatria (Medicina Fisica e Riabilitativa) e Dirigente Medico presso la U.O. di Riabilitazione Neuromotoria dell’Ospedale San Luca in Capitanio, IRCCS Istituto Auxologico Italiano di Milano.

Si occupa, in regime di ricovero e ambulatoriale, della diagnosi e cura di patologie ortopediche e neurologiche complesse, quali, ad esempio: esiti di ictus cerebrale, Sclerosi Multipla, malattia di Parkinson e parkinsonismi, mielolesioni, sindromi dolorose complesse, fibromialgia, lombalgia, cervicalgia, artrosi, tendinopatie, osteoporosi, postumi di interventi chirurgici ortopedici di sostituzione protesica delle principali articolazioni, postumi di traumi e fratture.

E’ specializzata nel trattamento focale, ecografiaguidato, della spasticità mediante infiltrazioni intramuscolari di tossina botulinica. Pratica procedure interventistiche quali infiltrazioni intra e peri articolari, mesoterapia, onde d’urto focalizzate.

DISPONIBILITÀ VISITA FISIATRICA MILANO

Utilizza questo form per richiedere un appuntamento per visita fisiatrica privata con la dottoressa Giovanna Russo.

Donata Maria
Donata Maria
2022-04-09
Verificata
Molto professionale ed empatica, la fisiatra mi ha spiegato in modo semplice e chiaro quale fosse il mio problema e il relativo percorso terapeutico da seguire. Abitando fuori Milano, si è resa inoltre disponibile a essere contattata via mail per verificare l’andamento dei miei sintomi. Per la mia esperienza mi sento assolutamente di consigliarla!
Laura Fiore
Laura Fiore
2022-02-23
Verificata
anna zotti
anna zotti
2022-02-13
Verificata
Competente, professionale, affidabile
Riccardo Milani
Riccardo Milani
2022-02-13
Verificata
Dottoressa molto preparata, professionale e gentile. La consiglio vivamente!
Andrea Masoni
Andrea Masoni
2021-06-29
Verificata
Giovanna è un medico davvero competente e con un'esperienza molto ampia. Ha un approccio molto umano, che la differenzia da molti degli specialisti che ho incontrato negli anni per i problemi di artrite di mio nonno. Pur non essendo stata seguita in prima persona la consiglio vivamente.
Giuliano Medda
Giuliano Medda
2021-06-29
Verificata
Martina Berta
Martina Berta
2021-06-29
Verificata
Daniele Carnelli
Daniele Carnelli
2021-06-29
Verificata

Dove Riceve

La dottoressa Russo riceve a Milano in zona centrale (Porta Romana/Crocetta), presso la sede di Via Mercalli dell’Istituto Auxologico Italiano.

Visita Fisiatrica Milano

Auxologico CAPITANIO
Via Giuseppe Mercalli 28, Milano (MI) – Lombardia

La struttura ospedaliera è collocata all’interno dell’area C milanese.

E’ raggiungibile utilizzando la linea Gialla della Metropolitana – fermata Crocetta.

Nelle immediate vicinanze sono disponibili aree di parcheggio per disabili oltre a parcheggi a pagamento.

Per quali disturbi è giusto rivolgersi al medico fisiatra?

Il Fisiatra è il medico specialista cui ci si rivolge in caso di dolore muscolo-scheletrico e/o difficoltà motorie in seguito a patologie ortopediche, neurologiche, reumatologiche. Per citare alcuni esempi: cervicalgia, lombalgia, sciatalgia, artrosi, malattie infiammatorie articolari, tendinopatie, esiti di traumi e fratture, postumi di interventi di protesi di ginocchio o anca, osteoporosi.

Come devo prepararmi alla visita?

Ricordati di portare con te tutta la documentazione clinica di cui disponi, inerente al quesito clinico: in particolare esami strumentali (inclusi eventuali CD con immagini radiologiche), precedenti visite, lista della terapia farmacologica in corso.

Recati in visita indossando un abbigliamento comodo.

Come si svolge una visita

La visita fisiatrica si compone generalmente di 4 step: anamnesi, esame obiettivo, diagnosi, indicazioni terapeutiche. L’anamnesi consiste in un colloquio durante il quale paziente è chiamato a descrivere i propri sintomi e fornire informazioni sul suo stato di salute generale. Durante l’esame obiettivo il medico esamina il distretto corporeo di interesse, ricerca eventuali punti dolorosi, somministra una serie di test, osserva le caratteristiche del movimento, la postura, le performance funzionali. Sulla base delle informazioni raccolte è a questo punto possibile formulare una diagnosi o almeno un’ipotesi diagnostica. La visita si conclude con le indicazioni terapeutiche e, qualora sia necessario, con la prescrizione di indagini ulteriori.